RECENSIONI LIBRI

ATLANTE DEGLI UCCELLI ITALIANI



 

Armando Balliani
Ristampa anastatica a cura di Carlo Zangheri
Pagg. 120
45 Tavole a colori


Questa pregevole opera e’ stata portata alla luce nuovamante da Carlo Zangheri appassionato bibliofilo e culture delle tradizionali pubblicazioni storiche a carattere ornitologico-venatorio. A lui e ai suoi collaboratori va il plauso per aver contribuito a far conoscere le vicende di un autore poco conosciuto vissuto nei primi decenni del novecento che ha contribuito alla conoscenza della scienza ornitologica e naturalistica in territorio italiano. Armando Balliani classe 1874 , genovese,pur coltivando la passione per il disegno e la pittura si occupava professionalmente di incisione litografica. Seppure molto attivo in campo sociale ha sempre mantenuto un comportamento schivo ma molto affabile e disponibile. Caratteristiche che lo hanno contraddistinto anche nelle sue attivita’ naturalistiche che viveva in modo pieno ed intenso. Fin da giovane si occupo’ di coleotteri ed uccelli riproducendoli in magnifiche tavole litografiche. E’ del periodo 1910-1920 la presente pubblicazione interrotta a causa del fatto che non riusci’ a trovare un editore che potesse finanziare il proseguimento. Le bellissime 45 tavole a colori in formato 345x264 mm. Illustrano la minuziosa ricerca delle caratteristiche morfologiche presenti in ogni specie che il Balliani aveva attentamente studiato ed analizzato. Le tavole suddivise per 23 famiglie, in maggioranza passeriformi, sono state curate, durante la stampa anastatica, sull’ordinamento del Giglioli presente nel “Secondo resoconto dell’Avifauna italica” del 1907, l’opera ornitologica piu’ aggiornata in quel periodo a cui il Balliani aveva fatto riferimento. Come giustamente fa notare Zangheri l’opera risulta essere una tra le piu’ rare nell’ambito dell’illustrazione ornitologica italiana tant’ e’ vero che, secondo ricerche mirate nell’ultimo ventennio, ne sono state trovate solamente cinque copie inedite complete con le 45 tavole e le relative schede. Di queste cinque copie solo due sono in mano private. Il lavoro di ristampa e’ stato possibile grazie alla collaborazione dei sig.ri Carlo Lomazzi, Renato Fasciolo ed Ennio Felce che con grande passione hanno fornito al Dott. Zangheri una consulenza preziosa. Il volume che e’ stato realizzato in due versioni: quella normale in brossura morbida e quella tipo lusso identica alla precedente ma con copertina rigida telata e con titolo stampato in oro.
La tiratura Ŕ di solo 60 esemplari suddivisa a metÓ per tipo. Ad oggi, pero’, ne sono rimaste una quindicina di copie che possono essere richieste all’ Ing. Carlo Zangheri Via Corno di Cavento 12, 20148 Milano, telefonando al numero +39 02 4046009 o scrivedno al Fax +39 02 4078147 oppure scrivendo alla mail: simet@simetmarking.com

 

W.S.


«Precedente