RECENSIONI    LIBRI

SOPRA LA CITTA'                                                                         I FALCHI PELLEGRINI A ROMA



 

Fulco Pignatti

Lorenzo Sestieri

Danila Mastronardi

MEdizioni Wildart & Pandion Edizioni

Pagg.124

110 foto a colori

 

Il Falco pellegrino in citta’. Nell’ultimo ventennio in Italia la specie si e’ diffusa notevolmente sfruttando le posizioni elevate degli edifici e delle strutture murarie adatte alla riproduzione. Ma la sua presenza e’ diventata piu’ consistente sia come svernante che come nidificante anche grazie alla possibilita’ di reperire il fabbisogno alimentare adatto alla sua sopravvivenza. Piccoli e medi passeriformi sono solitamente le prede preferite per questo formidabile rapace che per anni e’ stato considerato a rischio d’estinzione. Roma non e’ stata da meno e tra tutte le citta’ anche la nostra capitale, al giorno d’oggi, possiede diverse coppie che qui vivono regolarmente. Il volume analizza la loro presenza gia’ osservata alla fine degli anni sessanta da Fulco Pratesi e Franco Tassi. Da quegli anni di strada ne e’ stata fatta tanta e grazie all’ausilio delle leggi sulla protezione degli animali, sull’inquinamento e l’aumentato interesse per gli uccelli, con le tecniche dell’osservazione e della protezione, il Falco pellegrino ha dimostrato una forte ripresa per la gioia di tutti i naturalisti. Una specie a cui appartengono ben venti sottospecie riconosciute distribuite in tutto il territorio mondiale che va dal nord della Groenlandia alla Terra del Fuoco. La grande adattabilita’ di questa specie l’ha portata ad occupare habitat molto diversi da loro. Negli ultimi trent’anni quindi lo stato di conservazione di questa specie e’ notevolmente migliorato tanto che viene considerata fuori pericolo. Tuttavia non mancano elementi che potrebbero sfavorire la sua presenza rendendola vulnerabile se serie precauzioni di conservazione sulla specie non venissero fatte rispettare. Ai giorni nostri fortunatamente l’osservazione di questo rapace non riveste piu’ la sensazionabilita’ che destava tempo fa ma la sua osservazione resta sempre un’affascinante esperienza. Questo volume dedicato ai Falchi pellegrini di Roma oltre ad essere arricchito di splendide foto e’ una testimonianza delle esperienze vissute sul campo o meglio in citta’ dagli ornitologi che si dedicano con devozione all’osservazione di questo iconico animale e delle sue quattro situazioni di nidificazione tutte romane. Un libro che merita di far parte della biblioteca naturalistica di ogni appassionato di avifauna.
Per averlo bisogna contattare la Edizioni Wildart attraverso il sito web www.wild-art.it oppure scrivendo a massilipperi@wild-art.it o ancora consultando il sito web http://pandion-edizioni.blogspot.it e la mail redazione@pandion.it
 

 

W.S.


«Precedente