RECENSIONI    LIBRI

SALVATI DALL'ARCA




Maurizio Fraissinet
Francesco Petretti                                                                         Alberto Perdisa Editore                                                                   Pagg. 664                                                            

Non basta creare un parco per fare conservazione, non basta reintrodurre una specie per averla salvata dall’estinzione. E’ necessario, oggi pi¨ che mai, diffondere la cultura naturalistica nel nostro Paese a strati sempre pi¨ ampi della popolazione. E’ necessario che gli italiani conoscano il loro enorme patrimonio faunistico e floristico, che sappiano che la fauna, gli ecosistemi, le aree protette vanno gestiti con competenza e scientificitÓ, e che questa competenza e scientificitÓ nel nostro paese esiste, cresce ogni giorno ed Ŕ a livelli di qualitÓ riconosciuti in ambito internazionale.
E’ con tale spirito, con la voglia di tornare a parlare di animali selvatici italiani che e’ stato deciso di pubblicare una sorta di antologia faunistica, per la quale un gruppo di zoologi, che rappresentano solo la punta dell’iceberg della zoologia italiana, hanno scritto quello che sanno della specie animale che studiano sul campo.
Ne Ŕ emerso un lavoro unico, con tecniche di narrazione, stili e approcci diversi, ma accomunati dalla grande passione per gli animali, per il fascino irresistibile della natura selvaggia, per la curiositÓ di arricchire le proprie conoscenze.

Il Volume "Salvati dall'Arca" e’ un ‘librone” pubblicato in occasione del 40░ anniversario del WWF Italia, e dopo trenta anni dall'altro libro "SOS Fauna 1976", a cui si sono ispirati gli autori.
L'opera raccoglie scritti di una settantina di zoologi italiani di campo e spazia dal Lupo (con cui si apriva SOS Fauna 1976) alle farfalle, passando per Orso, Lince, Gatto selvatico, Istrice, Lontra, Cerso sardo, Avvoltoi, Berte, Gabbiano corso, Fenicottero, Coturnice, Galliformi di montagna, Falchi, Pollo sultano, Gobbo rugginoso, Biancone, Lucertole delle piccole isole, Salamandrine, Rana di lataste, Pesci di acqua dolce, solo per citare alcuni dei tantissimi taxa affrontati.

Il risultato e’ un esempio della situazione della fauna selvatica italiana a quaranta anni dalla fondazione del WWF Italia e a trenta anni dalla pubblicazione di SOS Fauna 1976.
con il pregio di essere riusciti a raccogliere, in un solo volume, settanta zoologi di campo italiani, e’un'impresa importante ed esaltante, che ha portato ad un risultato importante sotto il profilo naturalistico e consevazionistico.

Il libro Ŕ disponibile presso Alberto Perdisa Editore via della Quercia 7/b, 40064 Ozzano Emilia ( BO )  e pu˛ essere richiesto visitando il sito www.gruppoperdisaeditore.it , telefonando al numero: 051 790185, mandando un fax al numero : 051 790186 oppure una e-mail ai seguenti indirizzi di posta elettronica: annamaria.riva@gruppoperdisaeditore.it 

W.S.


«Precedente