RECENSIONI    LIBRI

UCCELLI ACQUATICI SVERNANTI                       25 anni di dati in provincia di Varese



 

Fabio Saporetti

Monica Carabella

Quaderni del GIO 1/2012

Pagg.126

91 foto a colori

 

Il Gruppo Insubrico di ornitologia ha pubblicato il primo “Quaderno del GIO” (1/2012), a cura di Fabio Saporetti e Monica Carabella. 128 pagine a colori dedicate all’avifauna acquatica censita nell’arco di un quarto di secolo – dal 1986 al 2010 – nell’ambito dell’ International Waterbird Census (IWC). Il volume Ŕ articolato in diverse parti: iniziando dalla storia dei censimenti degli uccelli acquatici in Europa e quindi in Italia, offre una panoramica degli specchi d’acqua provinciali in cui sono condotti i rilevamenti IWC e della loro valenza per l’avifauna in inverno, relativamente alle 48 specie trattate, suddivise nelle 10 famiglie oggetto di censimento. Ogni specie ha una propria “scheda” ricca di informazioni circa l’areale di distribuzione, lo status di conservazione e le stime delle popolazioni a livello europeo, italiano e lombardo, fino al dettaglio delle osservazioni invernali nella provincia di Varese. La trattazione della specie Ŕ corredata da un grafico che illustra le variazioni registrate nel periodo 1986-2010, nel caso di dati numericamente significativi. Il periodo considerato ha consentito di valutare l’andamento delle popolazioni svernanti: per esempio l’incremento dello Smergo maggiore (la specie illustrata nella copertina del Quaderno) e la “comparsa” e aumento deciso di specie, come l’Airone cenerino, ormai comune anche in periodo invernale, o il decremento dello Svasso collorosso e del Moriglione. Ciascuna specie Ŕ anche illustrata da almeno una fotografia in natura, grazie alla generositÓ di una quindicina di fotografi che hanno messo a disposizione i loro scatti. Alla stampa del Quaderno (su carta riciclata naturale 100%) hanno contribuito la Provincia di Varese (Settore Politiche per l’Agricoltura e Gestione Faunistica - Commercio) e la LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli).Il Quaderno Ŕ disponibile per chi ne faccia richiesta, inviando una mail a: monica.carabella@edibios.com

 

W.S.


«Precedente