CURIOSITÀ SUL FRINGUELLO Fringilla coelebs




            Maschio di Fringuello Fringilla coelebs.foto di V.Clerici
 

Durante la migrazione prenuziale che ha luogo tra i mesi di marzo ed aprile è stato rilevato che i maschi di Fringuello Fringilla coelebs giungono prima delle femmine sulle nostre Prealpi ed in tutto il nord Europa per impossessarsi del territorio migliore. Le femmine infatti, che giungono nella seconda metà del periodo migratorio, scelgono per l’accoppiamento il maschio che ha il territorio più ricco di risorse alimentari e ben protetto. Si è notato che gruppi di fringuelli maschi non affrontano il viaggio migratorio a medio raggio ma preferiscono rimanere a svernare alle nostre latitudini per presidiare il territorio in attesa della stagione riproduttiva. Proprio questa particolarità, già rilevata da Linneo, ha dato il nome al Fringuello. Infatti coelebs in latino significa celibe che sta ad indicare questi maschi che rimangono durante la stagione invernale. Altre informazioni su questi fringillidi, date dall’attività d’inanellamento scientifico, ci confermano come la specie adotti una migrazione differenziata che dipende dall’età e dal sesso. Sono le femmine adulte che giungono per prime nei siti riproduttivi, probabilmente per assicurarsi la scelta migliore del maschio e del suo territorio.


Gennaio 2004

W.S.



«Precedente